Blockstream sponsorizza Minimint, una soluzione scalabile community led e privacy focused per Bitcoin
Blockstream Research

Blockstream sponsorizza Minimint, una soluzione scalabile community led e privacy focused per Bitcoin

Adam Back

Siamo felici di annunciare la nostra sponsorizzazione di Minimint, un progetto ancora in fase di sviluppo, che porta le tecnologie di federated mint cieche (banche Chaumian) in Bitcoin. Le federated mint sono un complemento naturale delle attuali soluzioni di scaling come Liquid Network e la Sidechain Liquid. Le famiglie e le comunità potrebbero preferire federated mint per un'esperienza di banking a livello più locale e streamline, in cui non è possibile, o necessario, utilizzare il proprio nodo o un servizio di custodia interamente centralizzato.

Oltre che a fornire soluzioni di servizi di custodia community focused all’interno dell'ecosistema bitcoin, le federated mint mantengono la privacy dei propri membri, dei saldi dei wallet delle cronologie delle transizioni automaticamente tramite l’utilizzo di  blind signature.

Federated Mint 101

Una federated mint include quei membri indipendenti che creano wallet multisig e sono coinvolti in una custodia distribuita e cieca. I fondi non possono essere spostati o controllati se non sulla base delle regole di ciascuna federazione.

In caso di deposito da parte di un membro, la mint emette una ricevuta o una nota esigibile in modo cieco che viene in seguito scambiata in cambio di bitcoin. Queste note cieche possono essere scambiate tra gli utenti di mint. Dalla mint non è possibile risalire all’emittente o alla data di spesa di una nota, consentendo pagamenti completamente non rintracciabili, proprio come funziona per i contanti.

Per informazioni più approfondite delle specifiche tecniche di federated mint e sul loro funzionamento, visita il nostro Engineering Blog.

Mint su Lightning

Attualmente gli utenti hanno scelte limitate quando si tratta di utilizzare Lightning. Lle uniche soluzioni sono il self-host o l’aiuto da parte di un servizio di hosting centralizzato. Per molti di loro utilizzare il proprio nodo e wallet Lightning è troppo complicato dal punto di vista tecnico o addirittura impossibile a causa della propria situazione personale. Grazie all’integrazione di Lightning nelle federated mint, gli utenti possono accedere a una soluzione wallet a fiducia minimizzata e privacy conscious sin da subito.

Adottando i protocolli BOLT, i mint attivi su Lightning rimarranno interoperativi con una rete di più vasta scala, creando un modello standardizzato non solo sicuro, cieco e fungibile ma soprattutto più idoneo a un’adozione di massa.

Con l’avvento di una iperbitconizzazione e di sempre più community come Bitcoin Beach per adattare Lightning per gli acquisti di tutti i giorni, modelli di custodia come federated mint saranno essenziali per il successo dell’onboarding e dello scaling. Grazie alla localizzazione e alle misure di anonimizzazione integrate, mint garantisce privacy, resistenza alla censura e crea un sistema di pagamento flessibile senza single point of failure.

Le risorse di Minimint

Il progetto Minimint è ancora in fase di sviluppo ma è già disponibile sulla repository di Fedimint, dove è possibile collaborare su tematiche comuni e costruire federated mint cieche su Bitcoin e Lightning Network. Per saperne di più sulle federated mint e rimanere aggiornato sulle ultime novità, segui Fedemint su Telegram o l’account Twitter del lead developer @Eric Sirion.