El Salvador emetterà 1 miliardo di dollari in bond tokenizzati su Liquid Network

El Salvador emetterà 1 miliardo di dollari in bond tokenizzati su Liquid Network

Samson Mow

Prima dell’annuncio della Bitcoin Law, Jack Mallers, Bitcoiner e CEO di Strike, ci ha contattati per parlare dei piani di El Salvador per adottare Bitcoin come moneta legale. Siamo stati davvero felici di aiutare il governo di El Salvador con la loro iniziativa e, discutendo insieme a loro di Bitcoin, abbiamo proposto “Bitcoin Bond”. Siamo rimasti in contatto con El Salvador per mesi e abbiamo lavorato a lungo per creare questi bond.

Pensiamo che l’offerta dei bond possa attrarre un vasto numero di investitori, dagli investitori di criptovalute, a quelli in cerca di profitti, HODLers e gente comune. Pensiamo davvero che questi bond abbiano il potenziale di accelerare la iperbitcoinizzazione e contribuire alla creazione di un nuovo sistema finanziario basato su Bitcoin.

Oggi, insieme al presidente di El Salvador, abbiamo annunciato l’emissione di un miliardo di dollari di “Bitcoin Bond” statunitensi su Liquid Network. Il capitale verrà suddiviso in 500 milioni da destinarsi a bitcoin (BTC) e 500 milioni di dollari da destinarsi alle infrastrutture, nello specifico per creare facility energetiche e di mining di Bitcoin.

L’obiettivo di El Salvador è quello di creare una legge sulle security governative e garantire una licenza a Bitfinex Securities per gestire l’emissione dei bond. In questo modo si potranno porre le basi per la quotazione di altri security token Liquid, come Blockstream Mining Note (BMN) or Exordium (EXO), su un security exchange regolamentato di El Salvador.

Siamo davvero grati a Jesse Knutson, VP of Financial Products presso Blockstream, per averci aiutato a creare Bitcoin Bond in questi ultimi mesi, così come al governo di El Salvador per averci dato l’opportunità di collaborare alla creazione di questo nuovo sistema finanziario basato su Bitcoin.

Il futuro dei prodotti finanziari è nelle mani di Bitcoin, e siamo certi che Bitcoin Bond rappresenterà il primo passo verso un’inclusività mondiale nel mondo della finanza; proprio come Bitcoin ha consentito di avere inclusività a livello mondiale nel mondo del denaro.

Dividendi speciali

Bitcon Bond avrà dei dividendi speciali su base annuale generati dalla liquidazione scaglionata di bitcoin. Utilizzando l’Asset Management Platform di Blockstream (AMP), i dividendi verranno corrisposti facilmente agli obbligazionisti. Dal momento che utilizziamo Liquid Network e l’AMP di Blockstream, siamo anche in grado di accettare senza problemi investimenti minimi, fino a 100 dollari. In questo modo riusciamo a garantire un accesso democratico al bond.

Verso il futuro

Bitcon Bond rappresenta l’inizio di una rivoluzione all’interno dei mercati di capitali, basata su Bitcoin e tecnologie layer 2 come Liquid Network. Da oggi i capitali di investimento potranno affluire da tutto il mondo senza problemi. I dividendi verranno distribuiti istantaneamente con crittografia built in per la maggiore riservatezza possibile. I bond potranno essere scambiati 24/7 insieme ad altri asset come stablecoin, utilizzando protocolli che contribuiscono a ridurre al minimo il bisogno di fiducia.

Bitcoin è la soluzione.